Stile di trading discrezionale o meccanico

Stile di trading discrezionale o meccanico
C: \ Users \ Trew \ AppData \ Local \ Microsoft \ Windows \ INetCache \ Content.Word \ imprenditore-1562845_1920.jpg

continuando  con  la  lettura  dichiari  di  aver preso  visione  del disclaimer .

Obiettivo vs. Soggettivo

Il trading discrezionale è basato sulle decisioni, il trader deve utilizzare tutte le informazioni disponibili su cui fa affidamento per prendere decisioni su entrate e uscite. Il trader può fare affidamento su grafici , dati fondamentali, sentiment per prendere decisioni informate su quale mercato negoziare e quando entrare ed uscire dal trade.

Il trading meccanico è un trading basato su regole, il trader segue regole specifiche che sono predefinite e devono essere seguite indipendentemente dal fatto che egli crede o meno personalmente all’esito del trade. La maggior parte del trading meccanico è fatto dai cosi detti expert advisor. Le regole di trading  sono programmate in un computer ed i dati storici vengono utilizzati per eseguire un backtest della strategia per vedere come si comporta.

Tutto sulla personalità

Il fattore chiave per decidere quale metodo di trading funzionerà dipende in gran parte dalla propria personalità.  Conoscere se stessi per determinare a quale metodo si è predisposti. Il tipico trader discrezionale ama prendere decisioni di trading basate sulla propria analisi e si sente molto ansioso quando gli viene tolto il controllo.

I trader meccanici al contrario, tendono ad essere più logici e hanno background scientifici o informatici. Non hanno alcun problema con il controllo di ogni aspetto della loro vita e spesso delegano la responsabilità agli altri. Il lavoro dei trader meccanici è semplicemente quello di seguire le regole del sistema e non interpretare o analizzare le decisioni prese dal sistema. Il trader meccanico si sente meno responsabile dei risultati di ogni operazione semplicemente perché il sistema prende tutte le decisioni finali.

Combinare gli stili

Molti trader discrezionali combinano il loro approccio commerciale con alcuni elementi di trading meccanico.  Questa flessibilità consente al trader discrezionale di combinare molti elementi diversi nella sua analisi e determinare ciò che funziona per la sua personalità.

Al trader meccanico non è concesso questo lusso e deve seguire le regole del sistema sempre. Saltare le operazioni in base a pregiudizi personali non è consentito ed è tipicamente controproducente quando si segue un sistema di trading completamente meccanico.

Forte convinzione nella strategia

Per il trading di successo è necessario trovare un metodo di trading che si adatti alla propria personalità, se non si riescie ad abbinare un metodo di trading con la personalità, le probabilità di diventare un trader di successo sono poche. Pertanto, è fondamentale guardarsi dentro per scegliere quale metodo fa per se.

Il commerciante che non crede completamente nel suo sistema lo abbandonerà e ne cercherà uno migliore. Pertanto è imperativo avere una fiducia totale nel proprio stile di trading. Questa convinzione viene con il tempo, la pazienza e l’esperienza e nessun segreto o strategia commerciale può  sostituire  il proprio stato d’animo.

Conclusione

Per decidere a quale tipo di trading si è più predisposti, ci sono diversi fattori da tenere in considerazione. Nel presente articolo abbiamo visto le basi e le differenze tra i due stili. Prossimamente entreremo più nel dettaglio con anche opinioni ed esperienze personali.

Alla prossima riflessione.

Per  qualunque commento o questione non esitare a  contattarci. Ti risponderemo con  piacere il prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.